Migranti:Mattarella,no recinti nazionali

Un passo indietro può avere solo un impatto negativo

(ANSA) - WASHINGTON, 9 FEB - L'Unione europea deve risolvere i propri problemi, a partire da quello dei migranti, guardando avanti nell'integrazione: un passo indietro può avere solo un impatto negativo. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella in un incontro a Washington con alcuni rappresentanti della stampa americana. "E' un'illusione pensare di risolvere i problemi rinchiudendosi nei confini nazionali" perché, ha aggiunto riferendosi all'accordo di Schengen pur senza citarlo, "i problemi globali non possono essere risolti chiudendosi nei recinti nazionali".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA