Australia: neopremier crolla in sondaggi

Dopo rimpasto governo, Morrison scende di 11 punti percentuali

(ANSA) - SYDNEY, 27 AGO - Ha concluso nel weekend il rimpasto di governo il nuovo primo ministro australiano Scott Morrison succeduto venerdì scorso a Malcolm Turnbull in una drammatica votazione del gruppo parlamentare del Partito liberale, epilogo di una caotica 'guerra civile' (come la definiscono i media) lanciata dalla fazione più conservatrice contro quella moderata dello stesso Turnbull.
    Morrison ha descritto il nuovo schieramento come 'governo di tregua' assicurando che non intende 'vendicarsi' dei rivali.
    Immediata la punizione nei sondaggi:l'ultimo NewsPoll, pubblicato oggi dall'Australian, vede l'opposizione laburista prevalere con il 56% sul 44% nella preferenza tra due partiti, comparato con il 51% sul 49% prima delle due settimane di lotte interne. Il leader laburista Bill Shorten prevale nettamente su Morrison come primo ministro preferito: Morrison è al 33%, un crollo di 11 punti rispetto al suo predecessore Turnbull prima che fosse deposto, mentre il leader laburista sale di sette punti, al 39%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA