Mississippi, respinta legge anti aborto

Norma prevede divieto dopo 15 settimane, anche in caso stupro

(ANSA) - NEW YORK, 14 DIC - La Corte d'Appello del Quinto Circuito revoca il divieto di aborto dopo la 15/a settimana deciso dal Mississippi. "Gli stati possono regolare le procedure d'aborto fino a quando non impongono un peso eccessivo sulle donne, ma non possono vietare gli aborti. La legge in questione è un divieto. E per questo non è valida" afferma la Corte d'Appello. Un giudice federale l'aveva già bocciata nel 2018, ma le autorità statali avevano fatto ricorso alla corte di Appello.
    La legge prevede eccezioni alla norma delle 15 settimane solo per emergenze mediche ma non per casi di stupro o incesto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA