'Contro Trump emerse prove schiaccianti'

'non avevamo altra scelta', dice coordinatore indagini Schiff

(ANSA) - WASHINGTON, 10 DIC - Dalle indagini alla Camera su Donald Trump sono emerse "prove schiaccianti e incontestabili, non ci ha lasciato altra scelta": lo ha detto il presidente della commissione intelligence Adam Schiff che ha coordinato le indagini dei dem. "Ha cercato aiuto dal'Ucraina per i suoi interessi personali, essere rieletto, e non per il bene del Paese. E la sua cattiva condotta continua ancora in questi giorni", ha aggiunto Schiff.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA