Usa, TikTok rischia indagine per censura

Senatore chiede di far luce sulla app che spopola tra i giovani

(ANSA) - ROMA, 10 OTT - Gli Usa potrebbero indagare su TikTok, la app cinese popolarissima tra i più giovani che consente di pubblicare brevi video. Il senatore repubblicano e avvocato statunitense Marco Rubio ha infatti chiesto al governo americano di condurre un'indagine formale. Stando a quanto scrive il senatore in una lettera, la app pone un rischio di sicurezza nazionale, perché sarebbe usata per "censurare contenuti e mettere a tacere l'aperta discussione su argomenti ritenuti sensibili dal governo cinese e dal Partito comunista", ad esempio le proteste di Hong Kong. Nella lettera Rubio fa riferimento a un articolo pubblicato il mese scorso dal Guardian, da cui è emerso che TikTok avrebbe addestrato i suoi moderatori a censurare i video in cui si nominano Piazza Tienanmen, l'indipendenza del Tibet e altri temi sensibili.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA