Trump, c'è 'accordo segreto' con Messico

Per risolvere la crisi sui migranti. Ma non rivela dettagli

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - C'è un piano "segreto" concordato fra Stati Uniti e Messico per risolvere la crisi sui migranti: lo ha detto ieri Donald Trump mostrando ai media un foglio piegato per provarlo. "L'accordo è proprio qui", ha affermato Trump riferendosi al foglio: "E' molto semplice. E' proprio qui. E qui c'è tutto quello di cui volete parlare - ha aggiunto rivolgendosi ai cronisti -. Fatto. E' fatto. E' fatto". Il presidente si è rifiutato di rivelare i contenuti dell'accordo, limitandosi a dire che entrerà in vigore in qualsiasi momento lo desidererà, riporta il New York Times. La Bbc scrive tuttavia che il foglio è stato fotografato dai media e dalle immagini del documento (seppur piegato) è stato possibile leggere che sarebbe stato concordato un piano - tra quelli già stati resi noti lunedì dal ministro degli Esteri messicano - per designare il Messico un "Paese terzo sicuro". In questo caso le domande di asilo da parte di migranti messicani sarebbero gestite nel loro Paese piuttosto che negli Usa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA