Pompeo, Huawei non dice al mondo verità

'Mettere propri dati in mano partito comunista Cina è rischio'

(ANSA) - NEW YORK, 23 MAG - Huawei non sta dicendo al mondo la verita'. Lo afferma il segretario di Stato Mike Pompeo in un'intervista a Cnbc. ''Mettere le proprie informazioni nelle mani del partito comunista cinese e' 'de facto' un vero rischio'' aggiunge Pompeo, osservando come la Cina presenta un rischio alla sicurezza nazionale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA