Usa, 16 stati contro emergenza nazionale

Causa all'amministrazione Trump: violata separazione dei poteri

(ANSA) - WASHINGTON, 19 FEB - Un gruppo di 16 stati guidato dalla California ha fatto causa all'amministrazione Trump per la sua decisione di dichiarare una emergenza nazionale per finanziare il muro col Messico, bypassando il Congresso.
    Nella citazione si sostiene che il presidente ha violato in modo evidente la separazione dei poteri e usato come pretesto una crisi inventata per dichiarare l'emergenza. "Per ammissione dello stesso presidente, la dichiarazione di emergenza non era necessaria", scrivono i ricorrenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA