Trump, Corea Nord è ancora una minaccia

Presidente Usa prolunga 'emergenza nazionale' verso Pyongyang

(ANSA) - NEW YORK, 22 GIU - La Corea del Nord rappresenta ancora una "minaccia straordinaria" per gli Stati Uniti. Lo dichiara Donald Trump in un decreto con il quale estende per un anno la cosiddetta "emergenza nazionale" nei confronti di Pyongyang, verso la quale sono autorizzate restrizioni anche economiche. Il decreto segue il vertice di Singapore con il leader nord coreano Kim Jong-un, che si è impegnato alla denuclearizzazione.
    "L'esistenza e il rischio di proliferazione di armi nella Penisola Coreana e le azioni e le politiche del governo della Corea del Nord continuano a porre una minaccia straordinaria alla sicurezza nazionale, alla politica estera e all'economia americana", afferma Trump nel decreto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA