Obama, decisione su Dreamers 'sbagliata

'Crudele e autolesionista'

(ANSA) - WASHINGTON, 5 SET - Abrogare il programma di amnistia per i 'Dreamers' - noto come Daca - e' "sbagliato", "autolesionista", "crudele". E' il giudizio, senza mezzi termini, dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama in reazione alla decisione del suo successore, Donald Trump, di revocare il provvedimento a tutela dei 'Dreamers' da lui introdotto nel 2012. Lo sottolinea in una nota, pubblicata anche sul profilo Facebook dell'ex presidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA