'Mie figlie non andranno a Wall Street'

Lo assicura il presidente Usa Barack Obama

"Sono quasi certo: le mie figlie non finiranno a lavorare a Wall Street". Lo afferma il presidente americano, Barack Obama, in un'intervista a BloombergBusinessweek. "Ritengo che uno dei maggiori vantaggi che abbiamo a livello di paese è quello di aver un settore finanziario ampio e sofisticato. Ma ritengo, e penso che molti sono d'accordo con me, che se si arriva al punto che il 40% dell'economia è rappresentato dal settore finanziario e che le nostre menti più brillanti finiscono a lavorare in finanza e non in ingegneria, allora possiamo perdere il nostro vantaggio competitivo''.
    Descritto come il presidente ''anti-business', Obama mette in evidenza che con lui alla Casa Bianca molti progressi sono stati fatti. ''Possiamo crescere piu' velocemente rispetto a quanto stiamo facendo. Possiamo crescere più velocemente di qualsiasi altra economia avanzata''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA