Libia: Pentagono, nulla prova abbiamo ucciso i 2 serbi

Il Pentagono non conferma che la morte di due prigionieri serbi sia legata al raid Usa in Libia

WASHINGTON - Il Pentagono non conferma che la morte di due prigionieri serbi sia legata al raid Usa in Libia.
    ''Nessuna informazione indica che la loro morte sia il risultato dell'attacco delle forze Usa contro un leader dell'Isis e un campo di addestramento Isis in Libia", ha detto il portavoce Peter Cook, sostenendo che il campo e' stato tenuto sotto controllo ''per settimane" e che ''al momento dello strike non c'erano indicazioni sulla presenza di alcun civile''. Il dipartimento della difesa esprime le sue condoglianze al governo serbo e ai famigliari delle vittime.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA