Usa: 'cosi' ho scoperto cadavere Scalia'

Il proprietario del ranch racconta, 'sembrava sereno'

(ANSA) - NEW YORK, 15 FEB - A scoprire il corpo senza vita del giudice della Corte Suprema Usa, Antonin Scalia, è stato il proprietario del resort di Marfa, in Texas, dove il giudice si trovava. L'uomo ha raccontato di aver trovato il cadavere disteso sul letto, con il cuscino sulla testa e le mani sopra le lenzuola. "Abbiamo trovato il giudice a letto, con un cuscino sopra la testa - ha spiegato John Poindexter - e le lenzuola erano senza pieghe". "Sembrava che non si fosse ancora svegliato dopo un pisolino", ha continuato il proprietario del ranch di lusso dove Scalia era di casa. Poindexter ha quindi precisato che il giudice e' morto "serenamente". "Era molto tranquillo, evidentemente e' scomparso senza alcuna complicazione nel cuore della notte", ha concluso. Il referto del medico legale parla quindi di morte per cause naturali, un attacco cardiaco, e - riferisce il Washington Post - senza che il corpo sia stato prima visto dal giudice e senza che sia stata ordinata un'autopsia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA