Usa: si arrende anche l'ultimo rancher

Erano stati circondati dall'Fbi nella notte

(ANSA) - WASHINGTON, 11 FEB - Si sono arresi e consegnati alle autorità gli ultimi quattro allevatori protagonisti della 'rivolta dei cowboy' nell'Oregon giunta così al suo epilogo. E' stato l''ultimo rancher', David Fry, a comunicare in una telefonata ad un conoscente diffusa via Internet, che si stava consegnando alle autorità e che gli altri tre cowboy avevano fatto lo stesso poco prima. L'Fbi aveva annunciato di aver circondato i quattro allevatori rimasti ad occupare il Malheur National Wildlife Refuge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA