Usa 2016: George W. Bush a fianco di Jeb

Ex presidente rompe indugi, fa campagna per fratello

(ANSA) - WASHINGTON, 11 FEB - L'ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush rompe gli indugi e scende in campo, in 'carne ed ossa', a sostegno del fratello Jeb candidato alla nomination repubblicana. I due compariranno insieme ad un evento elettorale in South Carolina, lo Stato in cui si terranno le prossime primarie repubblicane, il prossimo lunedì, riferiscono media americani.
    Fino ad ora l'ex presidente George W. si e' tenuto a distanza dalla campagna di Jeb, all'inizio in parte anche per il timore cha associare l'eredita' della sua presidenza alla corsa di Jeb potesse per quest'ultimo diventare un boomerang, tanto che lo stesso ex governatore della Florida aveva piu' volte sottolineato che questa era la 'sua corsa' per non far pesare troppo il 'fardello' del nome Bush. Adesso pero' Jeb deve prendere la rincorsa e la speranza e' che l'intervento di George W. possa risultare gradito ai repubblicani mainstream su cui Jeb fa affidamento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA