Usa 2016: da primarie a ticket, glossario del voto

Caucus, primarie, endorsement. La campagna elettorale americana offre un ricco 'glossario' di termini di uso comune. Ecco quelli politici più ricorrenti durante il processo di voto 2016.
    * CAUCUS - Termine di origine indiana riferito alle riunioni dei capi tribù Algonquin, è l'assemblea degli attivisti di un partito a livello distrettuale. Nei caucus sono selezionati i delegati che saranno inviati alle riunioni dello Stato di appartenenza, durante le quali sono scelti i delegati per le convention. Nel caso dell'Iowa i caucus sono una vera e propria primaria.
    * PRIMARIE - Sono le elezioni per i delegati alla convention.
    Le primarie possono essere chiuse o aperte. Le chiuse sono quelle in cui sono ammessi a votare solo gli elettori iscritti alle liste elettorali del partito che ha indetto il voto. Le aperte sono quelle in cui possono votare tutti, a condizione che siano iscritti nelle liste elettorali.
    * STRAW POLL - E' un sondaggio di voto non ufficiale per avere un'indicazione preliminare sulla popolarità dei candidati.
    * CONVENTION - E' il congresso di partito per designare il candidato alla presidenza. Vi partecipano i delegati designati da caucus e primarie, ma anche delegati istituzionali.
    * NOMINATION - E' la designazione ufficiale del candidato del partito per il voto dell'8 novembre.
    * TICKET - Il candidato alla presidenza e il candidato alla vice presidenza formano un ticket.
    * SUPER TUESDAY - Il giorno in cui un gran numero di Stati tengono le loro primarie.
    * ENDORSEMENT: E' l'appoggio che un candidato ottiene da un attore di spicco che può essere un politico ma anche un quotidiano o una star.
    * PLANNED PARENTHOOD - Organizzazione no profit che offre servizi per la pianificazione familiare, gestendo negli Stati Uniti delle cliniche che praticano l'aborto. Il termine è al centro della campagna elettorale 2016, con i repubblicani 'pro-life' che vorrebbero tagliare i fondi alle cliniche, con uno schiaffo alle norme sull'aborto.
    * ANCHOR BABY - Termine dispregiativo con il quale sono indicati i bambini nati negli Stati Uniti da mamme straniere negli Usa illegalmente. Nascendo nel Paese, i bambini acquistano la cittadinanza americana. Donald Trump accusa il rivale Ted Cruz si essere un 'anchor baby'. Il termine si è diffuso nell'ambito del dibattito sulla riforma dell'immigrazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA