Obama, innegabile aumento antisemitismo

Parla ad ambasciata Israele in Usa, prima volta di un presidente

    "L'antisemitismo e' in aumento, e' innegabile. Non possiamo rimanere in silenzio". Lo ha detto il presidente americano Barack Obama in un intervento all'ambasciata di Israele a Washington, la prima volta per un presidente in carica.
    Obama ha preso parte a una cerimonia per il conferimento di onorificenze postume a quattro persone che hanno rischiato la vita per proteggere ebrei durante l'Olocausto. Il presidente Usa ha sottolineato la necessita' di denunciare attacchi a ebrei o esponenti di altre religioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA