Siria: forze filo-turche, 'presa Suluk'

Anadolu, 'Liberata da Ypg'. Fonte Curda: 'Si combatte ancora'

(ANSA) - AKCAKALE (TURCHIA), 13 OTT - Le milizie filo-turche, sostenute da Ankara, nel quinto giorno del'offensiva nel nord-est della Siria, affermano di aver conquistato la cittadina di Suluk, considerato un crocevia strategico a 10 km dal confine. Lo scrive l'agenzia di stampa Anadolu.
    Le milizie affermano di aver "liberato" Suluk dalle formazioni curde del YPG. Ma una fonta curda invece ha detto invece che i combattimenti sono ancora in corso.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA