Isarele, in arrivo ondata di afa

Polizia e pompieri in allarme per possibili incendi

(ANSAmed) - TEL AVIV, 22 MAG - Mentre in Italia l'estate stenta ad arrivare, polizia e pompieri israeliani si stanno preparando a fronteggiare una "estrema" ondata di calore che comincerà oggi per durare tutto il fine settimana. Le temperature raggiungeranno il picco venerdì quando le previsioni indicano tra i 38 e i 46 gradi in varie parti del paese.
    A Tel Aviv tra giovedì e venerdì ci saranno 38-39 gradi. Gran caldo anche nei Territori Palestinesi dove - secondo la Wafa - a Gerico ci saranno punte di 43 gradi e a Betlemme 35.
    Le autorità israeliane - secondo i media - hanno disposto la chiusura di numerosi parchi ed aree pubbliche, compresa la Foresta del Monte Carmelo vicino Haifa: il timore è che la consuetudine di accendere fuochi per la festa religiosa ebraica di Lag BaOmer possa poi alimentare incendi. Per celebrare la ricorrenza - che comincia al tramonto di oggi per finire alla stessa ora di domani - sul Monte Meron, in Galilea, è prevista un'affluenza di 500mila religiosi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA