Israele: aggredito ambasciatore Polonia

L'assalitore subito fermato dalla polizia

L'ambasciatore della Polonia in Israele, Marek Magierowski, è stato aggredito ieri, fisicamente e verbalmente, da un passante mentre si trovava nelle vicinanze dell'ambasciata nel centro di Tel Aviv. Lo riferisce Yediot Ahronot secondo cui il diplomatico è riuscito a fotografare il suo assalitore che in breve tempo è stato fermato dalla polizia.
    L'episodio è avvenuto pochi giorni dopo l'annullamento da parte della Polonia di un incontro con una delegazione israeliana che intendeva affrontare la questione della restituzione di beni appartenuti a ebrei polacchi uccisi nei campi di sterminio nazisti.
   L'ambasciatrice israeliana a Varsavia, Anna Azari, è stata convocata questa mattina dal ministero degli Esteri polacco per un chiarimento sulla vicenda. il premier polacco, Mateusz Morawiecki,  si è detto "molto preoccupato" ed ha aggiunto che "la Polonia condanna con forza questa aggressione xenofoba. La violenza contro i diplomatici o qualsiasi altro cittadino non deve essere mai tollerata".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA