Iran: esercitazione militare nel Golfo

'Messaggio di fronte all'arroganza globale'

(ANSA) - TEHERAN, 21 SET - L'esercito iraniano e le guardie della rivoluzione hanno iniziato delle manovre congiunte nel Golfo Persico e nel Mare di Oman. Lo rende noto l'agenzia di stampa statale Irna.
    Le manovre, ha sottolineato il vicecomandante dell'Esercito, Yousef Safipour, "dimostrano la potenza dell'Iran di fronte all'arroganza globale e ai nemici che, se hanno mire sul territorio iraniano, riceveranno una risposta distruttiva in meno di un secondo".
    Le esercitazioni sono state lanciate in occasione della annuale Settimana della difesa sacra (21-27 settembre), per celebrare il 22 settembre 1980 come l'inizio della guerra di otto anni con l'Iraq. Hanno preso parte alle manovre nove F4, sei Sukhoi Su-22, quattro Tucano, tre Yak-12, tre elicotteri Chinook e due elicotteri '212' e quattro Mirage.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA