Iraq: Bassora, inviate forze speciali

All'indomani assalto a consolato Iran, tensione rimane in città

(ANSA) - BAGHDAD, 8 SET - All'indomani dell'assalto popolare al consolato iraniano di Bassora e nel giorni delle proteste ufficiali di Teheran per l'accaduto nella città portuale irachena, il governo di Baghdad ha ordinato l'invio stamani di un massiccio contingente di forze speciali per contenere i disordini a Bassora, scossa da giorni da proteste violente contro le istituzioni locali, gli stabilimenti petroliferi e i partiti armati filo-iraniani. Fonti governative hanno riferito alla tv semi-statale al Iraqiya che un "massiccio numero di forze speciali è arrivato a Bassora per imporre la pace e la stabilità". Negli ultimi quattro giorni 12 persone sono rimaste uccise e oltre 100 feriti nei disordini. Dal canto loro, le autorità portuali di Bassora e dintorni hanno affermato oggi che il porto di Umm Qasr è tornato alla sua attività normale dopo due giorni di sospensione. Dopo il fallimento delle misure di sicurezza prese nei giorni scorsi, le autorità locali di Bassora hanno deciso di rimuovere il coprifuoco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA