Mogherini, 'l'Iraq oggi ci dà speranza'

Conferenza in Kuwait, 'tre anni fa Isis sembrava inarrestabile'

(ANSA) - KUWAIT CITY, 14 FEB - "L'Iraq oggi ci dà speranza.
    Solo tre anni fa l'Isis sembrava fosse impossibile da fermare.
    Ora siamo a un nuovo inizio": così il capo della diplomazia europea, Federica Mogherini, alla Conferenza per la ricostruzione dell'Iraq, che celebra oggi la giornata conclusiva.
    "Non saremmo a questo punto senza il sacrificio di tanti soldati, senza il premier Haider al Abadi, il suo governo, e milioni di iracheni: la vittoria è vostra, vi appartiene", ha detto l'Alto rappresentante Ue. L'Iraq dimostra che "è possibile sconfiggere il terrorismo, che la pace è possibile".
    Dopo la vittoria sull'Isis, è necessario essere a fianco di Baghdad "perché vinca anche la pace", ha sottolineato Mogherini.
    L'Europa e gli europei "sono al vostro fianco", ha concluso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA