Usa, Assad ha ancora armi chimiche

Mattis, non ci sono dubbi che Damasco ha violato gli accordi

- TEL AVIV -  La Siria ha mantenuto il suo arsenale chimico in violazione degli accordi presi nel 2013 che prevedevano invece il suo smantellamento. Lo ha detto il ministro della difesa Usa James Mattis in una conferenza stampa congiunta a Tel Aviv con il suo omologo Avigdror Lieberman.
    "Non ci devono essere dubbi nella comunità internazionale che la Siria abbia conservato armi chimiche in violazione dei suoi accordi e delle sue dichiarazioni sul fatto di averle rimosse - ha spiegato ai giornalisti -. Non ci può più essere alcun dubbio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA