Iraq: aereo militare caduto in zona Isis

Sconosciute le cause. Jihadisti, lo abbiamo abbattuto noi

Un aereo militare dell'aviazione irachena si è schiantato durante una missione di ricognizione nel territorio controllato dall'Isis, secondo quanto ha affermato un alto ufficiale di Baghdad all'agenzia Ap. Nulla sulle cause dell'accaduto e sulla sorte dell'equipaggio, secondo la stessa fonte.
L'aereo, un Cessna 208 Caravan, è precipitato nell'area di Hawijia, 210 chilometri a nord di Baghdad, ha precisato il generale Yahya Rasul, portavoce del comando militare congiunto. L'agenzia Aamaq affiliata all'Isis ha affermato che sono stati i jihadisti ad abbattere l'aereo e hanno postato in Rete un video in cui si vede un velivolo precipitare, ma l'autenticità delle immagini non ha potuto essere verificata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA