Iraq: 67 curdi uccisi in raid nel nord

Distrutti bunker e depositi munizioni

(ANSA) - ANKARA, (TURCHIA), 12 MAR - Raid aerei dell'aviazione turca oltre il confine sul nord dell'Iraq hanno ucciso almeno 67 militanti del Pkk. Lo riferisce oggi l'Anadolu precisando che gli attacchi sono avvenuti il 9 marzo. Secondo l'agenzia 14 F-16 e F-4 hanno anche distrutto depositi di munizioni, bunkers e nascondigli del Partito dei lavoratori del Kurdistan Pkk in cinque aeree del nord Iraq.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA