'1000 civili uccisi in raid occidentali'

Stampa Gb, malgrado alleati Usa non ne ammettano nemmeno uno

(ANSA) - LONDRA, 6 MAR - Anche i raid anti-Isis della coalizione a guida americana contribuiscono alla strage di civili in Siria (e in Iraq). Lo scrive oggi l'Independent on Sunday svelando dati giudicati "credibili" da fonti parlamentari britanniche secondo cui sono almeno un migliaio le vittime 'collaterali' delle bombe sganciate dai jet di Usa e alleati (fra cui Francia e Gran Bretagna). E questo, nota il giornale, malgrado 11 dei 12 partner di Washington (Londra compresa) non abbiano finora ammesso di aver ucciso neppure un civile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA