Iraq, rischio serio cedimento diga Mosul

Usa avvertono: sarebbe meglio evacuare subito l'area a rischio

(ANSA) - NEW YORK, 29 FEB - Il governo iracheno e l'ambasciata Usa a Baghdad mettono in guardia i residenti lungo il fiume Tigri su un possibile cedimento della diga di Mosul. Il rischio di caduta è "serio e senza precedenti. Un'evacuazione rapida rappresenta lo strumento più efficace per salvare vite di centinaia di migliaia di iracheni" afferma l'ambasciata americana, stimando che un crollo della diga potrebbe provocare la morte di quasi 1,5 milioni di iracheni che vivono lungo il Tigri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA