Libia, rinviato di nuovo voto su governo

Esercito riconquista parte Bengasi, jihadisti in fuga

(ANSA) - IL CAIRO, 23 FEB - La Camera dei rappresentanti (il Parlamento libico) basata a Tobruk ha di nuovo rinviato alla settimana prossima il voto sul governo di unità. Nella seduta odierna, convocata con questo ordine del giorno, non è stato raggiunto il quorum necessario per il voto. Lo ha reso noto, con una dichiarazione alla stampa, la deputata Eissa El Oraby.
    Intanto, le forze libiche, guidate dal generale Khlaifa Haftar, insieme a combattenti civili, hanno riconquistato il quartiere di Lithi, roccaforte dei jihadisti a Bengasi, nell'est della Libia, dopo quasi due anni di combattimenti. Gli estremisti islamici si sono ritirati in poche ore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA