Siria: Mosca critica i raid turchi

Ministero Esteri, Ankara favorisce ingresso dei jihadisti

(ANSA) - MOSCA, 15 FEB - Il bombardamento del territorio siriano da parte di Ankara equivale a "un manifesto sostegno al terrorismo internazionale e alla violazione delle risoluzioni del consiglio di sicurezza dell'Onu". Lo sostiene il ministero degli Esteri russo. "La Turchia - aggiunge - continua a favorire la penetrazione illegale di forze fresche jihadiste e mercenari armati in Siria". Lo riporta Interfax.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA