Siria: Davutoglu, non permetteremo conquista curda di Azaz

'Milizie Ypg affronteranno la più dura reazione della Turchia'

La Turchia "non permetterà la caduta di Azaz" nel nord della Siria nelle mani delle milizie curdo-siriane dell'Ypg. Lo ha detto il premier di Ankara, Ahmet Davutoglu. "Elementi dell'Ypg sono stati allontanati dall'area intorno ad Azaz. Se si avvicineranno di nuovo affronteranno la più dura reazione" della Turchia, ha assicurato Davutoglu.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA