Mosca, su raid su ospedali è propaganda

Portavoce ministero esteri, non v'è nessuna prova contro di noi

(ANSA) - MOSCA, 15 FEB - "Si tratta di un nuovo capitolo dell'esercizio di propaganda in corso". Così la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato all'ANSA le accuse rivolte dal premier turco a proposito dei bombardamenti in Siria. Più in generale, la portavoce ha sottolineato che nelle notizie diffuse dai media "non ci sono informazioni specifiche che possono essere presentate come prove" ma solo "accuse".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA