Siria: camion-bomba a Aleppo, 23 morti

Media, maggioranza uccisi sono miliziani islamisti

Ventitré persone, in maggioranza miliziani di un gruppo ribelle islamista, sono stati uccisi dall'esplosione di un camion-bomba condotto da un attentatore suicida ad Aleppo, nel Nord della Siria. Lo riferiscono media libanesi citando l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ong). Secondo un primo bilancio, i morti nell'esplosione, avvenuta nel quartiere di Sukari, sono 19 membri del gruppo Ahrar al Sham e quattro civili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA