Tel Aviv, prosegue caccia al killer

Non ha ascoltato appello familiari ad arrendersi

(ANSA) - TEL AVIV, 03 GEN - A due giorni dall'attacco ad un pub in cui due avventori sono rimasti uccisi, a Tel Aviv prosegue la caccia al killer identificato dai servizi segreti in Nashad Melhem (29), un arabo israeliano. L'uomo non ha finora ascoltato gli appelli dei familiari ad arrendersi, e risulta armato.
    Secondo la polizia, potrebbe anche essere responsabile dell'uccisione di un tassista, durante la fuga. Molti genitori hanno preferito tenere in casa i figli e nella zona dell'attacco le scuole sono semideserte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA