Israele restituisce 23 corpi attentatori

A Hebron oggi 17 funerali

Le autorità israeliane hanno deciso di riconsegnare alle famiglie i corpi di 23 palestinesi uccisi nelle ultime settimane dopo che, secondo la versione ufficiale, avevano lanciato attacchi contro israeliani. A Hebron (Cisgiordania) sono previsti oggi 17 funerali. Inizialmente in Israele si volevano trattenere i corpi come deterrente contro nuovi attentati. Poi, afferma la radio militare, si è pensato che la mancata restituzione avrebbe esasperato gli animi generando nuove violenze.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA