Isis, un francese tra i boia

Maxime Hauchard, 22 anni, nato in Normandia e convertito a Islam

(ANSA) - PARIGI, 17 NOV - La procura di Parigi ha confermato la presenza di un cittadino francese di 22 anni, Maxime Hauchard, fra i "boia" dell'Isis, protagonisti delle ultime decapitazioni di prigionieri in Siria. Nato in Normandia, Hauchard si era convertito all'Islam prima di partire, nell'agosto 2013, verso la Siria. Prima di questa esperienza, avrebbe soggiornato in Mauritania nel 2012.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA