Egitto: 360 famiglie evacuate da Sinai

Per zona cuscinetto con Gaza. Sisi, popolo sarà ricompensato

(ANSA) - IL CAIRO, 30 OTT -Sono circa 360 le famiglie (oltre 1000 persone) che hanno dovuto lasciare le loro case a Rafah, lungo il confine con la Striscia di Gaza, dove l'Egitto vuole creare una zona cuscinetto, lunga 13 km e profonda 300 metri, per facilitare le operazioni antiterrorismo nel nord del Sinai.
    Circa 80 case sono già state completamente distrutte, riferiscono testimoni. Il presidente Sisi ha assicurato che "il sacrificio del popolo del Sinai non verrà dimenticato" e che saranno pagate indennità.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA