Isis:moglie ostaggio,'Alan uomo di pace'

Nell'appello per liberazione, "guardate nei vostri cuori"

(ANSA) - ROMA, 21 SET - "Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro, aggiunge, "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo, "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA