Siria: Ong, altri 200 uccisi in 24 ore

In scontri jihadisti-governativi. Ma ci sono vittime civili

(ANSA) - BEIRUT, 18 SET - E' di oltre 200 uccisi, tra cui donne e bambini, il bilancio delle ultime 24 ore di violenze in Siria, fornito dall'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), basato in Gran Bretagna ma che dal 2007 si avvale di una fitta rete di fonti mediche, attivisti e ricercatori sul terreno. In maggioranza si tratta di combattentu - jihadisti da un lato e governativi dall'altro - ma l'ong conta anche diversi civili, fra cui donne e bambini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA