Torra, si a autodeterminazione Catalogna

Presidente della Generalitat esorta, continuiamo a parlarne

(ANSA) - ROMA, 15 OTT - "Ci dicono che non possiamo parlare del diritto all'autodeterminazione. Bene, non solo ne parleremo, ma lo eserciteremo di nuovo". E' quanto scrive su Twitter il presidente della Generalitat de Catalunya, Quim Torra, all'indomani della sentenza nel processo ai leader separatisti catalani.
    Torra oggi ha reso omaggio alla tomba di Lluís Companys, presidente della Generalitat de Catalunya dal 1934 e durante la Guerra civile spagnola, fatto fucilare dal dittatore spagnolo Francisco Franco nel 1940. Torra, secondo quanto riferisce La Vanguardia, ha anche chiesto al governo di riconoscere il "crimine di stato" contro Companys per fare "giustizia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA