Brexit: Raab, contorni accordo chiari

Johnson da Juncker, "niente rinvio oltre il 31 ottobre"

(ANSA) - LONDRA, 16 SET - "I contorni" di un possibile accordo di divorzio fra l'Ue e il Regno Unito sono ormai "piuttosto chiari". Lo ha affermato oggi il ministro degli Esteri di Londra, Dominic Raab, intervistato radiofonicamente dalla Bbc a poche ore da un previsto faccia a faccia a Lussemburgo del premier Boris Johnson con il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, per cercare di rilanciare il negoziato sulla Brexit.
    Raab ha peraltro ribadito che il suo governo non intende prendere in considerazione l'ipotesi di un ulteriore rinvio oltre il 31 ottobre, pur insistendo - in riferimento alla legge anti-no deal fatta approvare dalle opposizioni - nel garantire che esso rispetterà la legalità.
    Le parole dell'intera intervista di Raab ricalcano quanto detto negli ultimi giorni dal premier. Il quale, intervenendo anche oggi sul Daily Telegraph, ripete di volere un accordo, ma non un nuova proroga e chiarisce d'esser deciso a dire a Juncker che qualunque offerta di rinvio sarà rifiutata.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA