In Russia centrale atomica galleggiante

Ormeggiata a Pevek, presto in funzione

(ANSA) - MOSCA, 14 SET - La prima centrale nucleare galleggiante al mondo, 'l'Akademik Lomonosov', arrivata nella regione nord-orientale della Chukotka all'inizio di questa settimana, ha iniziato le operazioni di ormeggio nel sito operativo preposto nella città di Pevek. Lo ha detto un portavoce del governo regionale alla Tass. "Sarà completata entro due ore", ha detto la fonte. La centrale nucleare galleggiante - che ha suscitato le preoccupazioni di varie sigle ambientaliste tra cui Greenpeace - genererà elettricità per la città di Pevek, con una popolazione di circa 4.000 abitanti, nonché per gli insediamenti industriali e gli impianti minerari che si trovano nelle vicinanze. L'unità nucleare galleggiante è la prima unità mobile trasportabile di piccola capacità, realizzata appositamente per le regioni artiche e dell'Estremo Oriente, dove produrrà energia per strutture industriali, porti, nonché piattaforme petrolifere onshore e offshore. Può anche servire per alimentare un potente impianto di dissalazione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA