Sito governo Gb, siate pronti per Brexit

Portale web è parte campagna da 100 milioni di sterline

(ANSA) - ROMA, 1 SET - I viaggiatori vengono allertati sulla possibilità di ritardi alla frontiera britannica dopo il 31 ottobre, la data ad oggi fissata per l'uscita del Regno Unito dall'Ue. Ai possessori di animali domestici viene consigliato di consultare il proprio veterinario prima di portarli con loro in viaggio nell'Ue. Sono alcuni dei 'consigli' rintracciabili nel portale 'Get Ready for Brexit', messo a punto e lanciato dal governo proprio per fornire utili indicazioni di comportamento nel 'giorno dopo', scrive la Press Association. Il sito dà accesso ad un questionario pensato per individui o aziende con l'obiettivo di spiegare quale sia, in termini concreti, l'impatto immediato dell'uscita del Paese dall'Ue. Gli utenti possono specificare se intendono viaggiare nell'Unione, se intendono esportare nell'Unione o se sono cittadini britannici che vivono nell'Ue. Sulla base delle indicazioni inserite il sito genererà quindi un profilo ma soprattutto una sorta di vademecum personalizzato su come prepararsi a Brexit.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA