Clima:vip inquinatori a forum in Sicilia

Mail contro il principe Harry tra gli ospiti del Google Camp

(ANSA) - LONDRA, 2 AGO - Vip ecologisti a parole, inquinatori nei fatti. E' polemica sulla stampa popolare britannica, come su altre testate in giro per il mondo, contro l'ipocrisia imputata agli ospiti d'onore che nei giorni scorsi hanno partecipato in Sicilia, nell'esclusivo resort Verdura, al Google Camp: evento organizzato dal gigante tecnologico Usa al costo di una ventina di milioni di euro per discutere di cambiamenti climatici.
    Sono infatti 114 i jet privati visti atterrare all'aeroporto di Palermo per l'occasione: a disposizione, oltre a elicotteri e yacht, d'un parterre d'invitati in cui erano attesi Barack Obama, Mark Zuckerberg, John Elkann, ma anche celebrità della moda o dello spettacolo quali Katy Perry, Orlando Bloom o Stella McCartney. Senza dimenticare il principe Harry. Proprio su Harry si concentrano oggi le critiche del Daily Mail che titola sul jet offerto da Google che avrebbe scarrozzato il duca di Sussex da Londra a Palermo e sull'elicottero usato poi per raggiungere il resort.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA