Francia, allarme Corte Conti sul debito

Relazione annuale, 'numerosi rischi sul rispetto obiettivi'

(ANSA) - PARIGI, 25 GIU - La Corte dei Conti di Parigi lancia un avvertimento all'amministrazione del presidente Emmanuel Macron sull'evoluzione del deficit e del debito pubblico in Francia. Per i Saggi, la traiettoria di bilancio del governo, allentata dopo il lancio del 'Grand Débat' per placare la rabbia dei Gilet Gialli, rappresenta "numerosi rischi". "La traiettoria dei conti pubblici, meno ambiziosa rispetto a quella di numerosi partner dell'eurozona, si traduce in una maggiore divergenza rispetto agli obiettivi sul debito pubblico", si legge nel rapporto annuale sui Conti Pubblici della Corte dei Conti, che parla di situazione "preoccupante" e punta il dito contro "la lentezza dei progressi intrapresi dalla Francia per ridurre il deficit strutturale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA