Omicidio Luebcke, condanna dell'Afd

Populisti di destra non avevano commentato l'assassinio politico

(ANSA) - BERLINO, 18 GIU - Anche l'Afd ha condannato l'assassinio dell'esponente della Cdu Walter Luebcke da parte di un estremista di destra. "L'Afd condanna nel modo più netto gli estremisti ed ogni violenza compiuta in qualsiasi forma", sostengono i leader del partito populista di destra tedesco Joerg Meuthen e Alexander Gauland, secondo cui "sul disgustoso omicidio di Walter Luebcke va fatta chiarezza totale ed immediata e gli autori devono essere puniti dallo Stato, che deve intervenire rigorosamente nei confronti di chi sparge violenza e terrore". L'uccisione di Luebcke è stata classificata come un omicidio politico di destra dalla magistratura e come tale è stato trattato dalla politica e dai commentatori: una condanna era giunta ieri da tutti i gruppi parlamentari, dalla cancelliera Angela Merkel e dal presidente della Repubblica Frank Walter Steinmeier: questi ha duramente stigmatizzato l'insorgere di movimenti estremisti di destra in Germania. L'Afd non aveva, invece, fino ad oggi fatto alcun commento sulla vicenda.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA