Ucraina: Zelensky, 'Putin è un nemico'

'Non firmerò alcuna amnistia per i separatisti del Donbass'

(ANSA) - MOSCA, 18 APR - Il candidato alla presidenza ucraina Vladimir Zelensky ha definito il presidente russo Vladimir Putin come nemico dell'Ucraina rispondendo a una domanda nel corso di un'intervista con RBK-Ucraina. Quando gli è stato chiesto se considerasse Putin "un nemico" Zelensky ha risposto "certamente".
    Il comico aspirante presidente ha poi sottolineato che, se verrà eletto, "non firmerà" la legge sull'amnistia per i militanti delle repubbliche separatiste nel Donbass. Zelensky inoltre ha dichiarato di non ritenere che al Donbass vada concesso uno "statuto speciale". "Sono cittadini ucraini e hanno bisogno dell'Ucraina tanto quanto l'Ucraina ha bisogno di loro", ha dichiarato salvo poi sottolineare che "diverse misure di carattere umanitario andranno prese". Lo riporta Unian.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA