Russia, 11 fermati a corteo Lgbt

Decine attivisti sfilavano a San Pietroburgo per Giorno Silenzio

(ANSA) - MOSCA, 18 APR - La polizia russa ha fermato ieri 11 attivisti che partecipavano a una manifestazione per la difesa dei diritti delle minoranze sessuali a San Pietroburgo. I dimostranti erano una cinquantina e hanno sfilato per le vie della città con la bocca sigillata con del nastro adesivo rosso in occasione del Giorno del Silenzio per i diritti degli omosessuali. In Russia è un vigore una controversa legge che vieta la "propaganda dell'omosessualità" tra i minori e quindi potenzialmente ogni manifestazione per la difesa dei diritti della comunità Lgbt.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA