Bosnia: primo Gay Pride l'8 settembre

Si terrà a Sarajevo. 'Contro le discriminazioni quotidiane'

(ANSAmed) - SARAJEVO, 1 APR - Il primo Gay Pride in Bosnia-Erzegovina si terrà il prossimo 8 settembre a Sarajevo.
    Lo hanno annunciato oggi gli organizzatori, sottolineando che l'obiettivo è promuovere i diritti della popolazione omosessuale, e favorire un cambio di percezione sociale nei suoi confronti.
    Ad assumere l'iniziativa del primo Gay Pride in Bosnia, riferiscono i media locali, sono stati attivisti oltre che di Sarajevo anche di altre città: Tuzla, Banja Luka, Prijedor, Bijeljina.
    "Non lottiamo solo per la nostra libertà ma anche per quella di tutte le persone che sono discriminate. I rappresentanti della popolazione Lgbt sono discriminati ogni giorno in famiglia, al lavoro, nelle istituzioni, per strada", ha detto Lejla Huremovic della ong 'Centro aperto di Sarajevo'.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA