Ecuador, Assange può lasciare ambasciata

Il presidente: 'Ha sufficienti garanzie da parte Gb per farlo'

 Julian Assange "ha sufficienti garanzie" da parte del governo britannico "per poter lasciare l'ambasciata dell'Ecuador" a Londra. Lo ha detto il presidente del paese sudamericano Lenin Moreno. Il fondatore di Wikileaks è rifugiato dal 2012 nella sede diplomatica ecuadoriana. Il presidente ha inoltre dichiarato di aver avuto "rassicurazioni scritte" dal governo di Londra che Julian Assange non sarà estradato in "nessun paese in cui rischierebbe la pena di morte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA